Il cuore d’oro della Nazionale Italiana Meticci

Pubblicato il Pubblicato in articoli - le scuole partecipano, blog, Uncategorized

Incontriamo Sabrina Savoia e sua figlia Arianna, titolari dell’Associazione ‘Il Filo di Arianna – Collari, Guinzagli e altro in Paracord’, negli spazi comuni della grande palestra di neuro riabilitazione della clinica Valens nel Cantone San Gallo, in Svizzera.

Una generosa porzione della Valle della Tamina è lì a pochi chilometri dal Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, con l’arena tettonica di Sardona in bella vista attraverso le ampie vetrate dei locali, quasi a distrarre i pazienti dal loro quotidiano impegno.

Arianna è l’atleta pioniera della Nazionale Italiana Meticci, sezione ParAgility, nata in seno all’Agility dog, uno sport cinofilo che consiste nel seguire un percorso regolamentare ad ostacoli che unisce in un unico corpo il cane partecipante al padrone conduttore.

Deve essere stata proprio la relazione profonda che inevitabilmente si stabilisce tra cane e conduttore ad aver consentito ad Arianna di partecipare, prima come osservatrice e poi come conduttrice, alle gare dei Campionati Mondiali di Agility e ParAgility a partire dal 2012 in Belgio, quindi a gareggiare con i colori nazionali nel 2015 in Austria, nel 2016 nella Repubblica Ceca, nel 2017 ancora in Austria, nel 2018 a Londra e nel 2019 a Valencia.

Per nulla frenate dagli ostacoli oggettivi, pure esistenti, Arianna e la sua mamma sfidano la disabilità contribuendo con passione e determinazione al superamento del limite fisico e motorio, sopraggiunto improvviso come conseguenza di un grave incidente con il motorino.

L’incontro con i giovani atleti con e senza disabilità, ancora oggi provenienti da tutti i Paesi del mondo, l’entusiasmo dei numerosi sostenitori italiani, l’affettuoso riconoscimento dei partners europei e la caparbia volontà di mamma Sabrina contribuiscono ad alimentare in Arianna il desiderio di rimettersi ogni volta in forma per affrontare le gare.

L’Associazione ‘Il filo di Arianna – Collari, Guinzagli e altro in Paracord’, nata per sostenere le attività sportive di Arianna e finanziare, almeno in parte, le cure neuro riabilitative in Svizzera, propone una vasta gamma di articoli dedicati al cane con l’impiego di un materiale di particolare resistenza, solitamente utilizzato per fabbricare il paracadute.

L’attività di presentazione e vendita dei manufatti prodotti dall’Associazione ‘Il filo di Arianna’, sempre presente negli spazi espositivi durante le gare e i campionati di Agility e ParAgility dog in Italia e in Europa, contribuisce inoltre a sviluppare la socialità. Ѐ l’incontro con gli altri, la condivisione delle emozioni e il desiderio di proporsi attenta e volitiva che alimentano Arianna generando in lei una straordinaria motivazione all’azione.

Purtroppo in tempo di pandemia, per la doverosa tutela della salute degli atleti provenienti da tutto il mondo, il Comitato organizzatore IMCA&PAWC ha annullato l’evento del Campionato Mondiale di Agility e ParAgility 2020 che avrebbe dovuto svolgersi proprio di questi tempi in Svizzera, nel Canton Berna.

In attesa del 2021, con appuntamento previsto in Finlandia, Arianna continua gli allenamenti con i suoi amati cani Angie e Luna integrando le attività intensive di riabilitazione in palestra con le lezioni in piscina e la quotidiana ippoterapia nell’area verde esterna della clinica Valens.

Mamma Sabrina Savoia si prepara, in contemporanea, alla prossima esposizione pubblica degli articoli proponendo sempre nuovi modelli di collari e guinzagli per i cani partecipanti alle competizioni.

Sarà un piacere per noi del Dipartimento Scuola di FIABA seguire gli atleti con disabilità durante le prossime edizioni dei Campionati Mondiali ParAgility dog. Ad Arianna e Sabrina vanno dunque i nostri più sentiti ringraziamenti per aver resa nota la loro storia e la loro passione, sempre pronte a mostrare al mondo una particolare tenacia nell’essere presenti oltre l’ostacolo.

Per saperne di più:

http://imca-pawc.com/index.php?id=263

https://www.facebook.com/ilfilodiariannaofficial/

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *