Tutela dell’ambiente e Diritti Umani. Concorso scolastico indetto da Società Umanitaria, SIOI, FIABA e LIDU

Pubblicato il Pubblicato in articoli - le scuole partecipano, blog, Uncategorized

A causa delle limitazioni imposte come contrasto al Covid-19, la cerimonia di proclamazione degli studenti vincitori della XI edizione del Concorso Scolastico ‘Ambasciatori dei Diritti Umani’, edizione nazionale, si è svolta in modalità virtuale martedì 12 maggio 2020 alle ore 18.00 con il supporto della piattaforma Join Zoom Meet.

Il concorso, organizzato dalla Società Umanitaria in collaborazione con SIOI, LIDU e FIABA, ente partner dell’edizione romana, è stato diretto alle studentesse e agli studenti delle classi terminali degli istituti secondari di secondo grado delle città di Milano, Roma e Napoli.

Di grande importanza, visto il ruolo di primo piano emerso prepotentemente tra le componenti più giovani della società odierna, il tema della ‘Tutela dell’Ambiente e i Diritti Umani’ ha visto quest’anno impegnati gli studenti nell’affermare, difendere e tutelare un diritto inalienabile dell’essere umano.

L’edizione romana del concorso, preceduta da una Conferenza introduttiva svoltasi il 18 dicembre scorso nella ‘Sala Italia’ della Società Umanitaria di Via Aldrovandi 16 ha ricevuto il consenso di un gran numero di studenti, Dirigenti e docenti provenienti dagli istituti scolastici della Capitale.

Il Direttore Generale della Società Umanitaria, Maria Elena Polidoro, è intervenuta durante la cerimonia di premiazione esprimendo viva soddisfazione e apprezzamento per tutti gli studenti iscritti al concorso per l’anno scolastico 2019/2020. Con passione ed entusiasmo giovanili, i partecipanti hanno sottoscritto messaggi di promozione della cultura ambientale nelle sue diverse e molteplici accezioni.

Attraverso i loro scritti, gli studenti hanno ribadito l’importanza della tutela dell’ambiente e  si sono fatti portavoci attenti e responsabili di messaggi di pace e di unione tra popoli. Ad ognuno di loro l’intera commissione, presieduta da Elena Cordaro, ha assegnato l’importante ruolo di messaggeri della cultura ambientale e difensori del diritto primario a fruirne lungo tutto il corso della vita.

Si ringraziano: il Presidente della Società Umanitaria Alberto IANNUZZELLI, il Direttore Generale Maria Elena POLIDORO, la Responsabile della sede di Roma Elena CORDARO, il Direttore Generale SIOI Sara CAVELLI, il Presidente di FIABA onlus Giuseppe TRIESTE, le Commissarie Anna FIORE, Gabriella MARGIOTTA, Franca ROSSETTI e la Coordinatrice del Dipartimento Scuola Rosaria BROCATO.

Un particolare ringraziamento va doverosamente rivolto al folto gruppo degli Ambasciatori dei Diritti Umani, vincitori delle precedenti edizioni del concorso Umanitaria nonché a tutti i docenti delle scuole partecipanti.

I primi classificati dell’edizione romana 2020, Valbonesi Federica (Liceo Scientifico Cannizzaro), Di Grazia Francesco (Liceo Scientifico Plinio Seniore) e Sara Serino (Liceo Scientifico Plinio Seniore), unitamente agli studenti vincitori rispettivamente delle sedi di Napoli e Milano, parteciperanno ad un viaggio premio a Strasburgo per l’European Youth Event, iniziativa organizzata dal Parlamento Europeo e dedicata ai giovani.

Per il primo classificato di ogni sede è previsto inoltre la partecipazione ad un corso di formazione e aggiornamento dal titolo ‘Insegnare i Diritti Umani’, organizzato dalla SIOI presso il Palazzo dei Priori di Assisi.

FIABA e il Comitato Tecnico Scientifico del Dipartimento Scuola esprimono le più vive congratulazioni ai giovani vincitori ed augurano loro un prospero futuro.

Per maggiori informazioni:

https://www.umanitaria.it/roma-attivita-didattiche/roma-didattiche-ambasciatori-diritti-umani

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *