Sala della Protomoteca in Campidoglio: Verso il Regolamento dei Servizi Educativi e Scolastici 0-6

Pubblicato il Pubblicato in blog, Uncategorized

Il Dipartimento Scuola di FIABA ha partecipato all’evento di consultazione pubblica, organizzato dall’Assessorato alla Scuola del Comune di Roma, aperto agli educatori, agli insegnanti, alle associazioni e ai cittadini.

Ospitata nella Sala della Protomoteca lo scorso 22 novembre 2017, la consultazione pubblica ha avuto la finalità di raccogliere pareri e suggerimenti in funzione della prossima emanazione del Regolamento dei servizi educativi e scolastici 0-6 anni, come da Decreto n. 65/107 del 13 aprile 2017 “Istituzione del Sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita a sei anni“.

Il Regolamento si proporrà, secondo gli intenti dei promotori, di agire contro la frammentazione educativa e scolastica esistente tra ‘nido’ e Scuola dell’Infanzia, per il conseguente ampliamento dell’Offerta Formativa e lo sviluppo, in continuità, di nuove opportunità educative e formative che vedranno i bambini destinatari di privilegio.

Coordinato da Laura Baldassarre, Assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale, la consultazione pubblica ha ospitato il Prof. Giovanni Moretti, Direttore vicario del Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma TRE, la Dott.ssa Cinzia Badolecchia, Direttore del Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, della Famiglia e dell’Infanzia di Roma Capitale e la Dott.ssa Antonia Labonia, pedagogista, presente nel Consiglio Direttivo del Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia.

Consapevoli dell’importanza che riveste lo sviluppo dei bambini da zero a sei anni, i relatori hanno sottolineato la necessità che il Nuovo Regolamento contempli la partecipazione sociale delle famiglie all’interno della progettualità educativa e che risulti nel contempo snello e flessibile, dunque aperto ai rapidi cambiamenti della società.

La professionalità degli operatori, da raggiungersi attraverso una formazione di qualità, iniziale e in itinere, sarà costruita a partire dai bisogni effettivi manifestati dalle educatrici e dagli educatori degli asili nido e delle scuole dell’infanzia. L’aspetto pratico e operativo, da attribuire alla formazione, è emerso con chiarezza dai numerosi interventi del personale in servizio presente in sala.

Il Prof. Moretti ha informato l’assemblea che il Dipartimento di Scienze della Formazione di Roma TRE istituirà, a partire dall’a.a. 2018/2019, un nuovo corso di laurea “Educatrici di nidi e servizi per l’infanzia” allo scopo di definire un nuovo profilo di educatori.

Momenti essenziali nella formazione universitaria delle studentesse, future educatrici, i tirocini pratici saranno introdotti sin dal secondo anno di studi e godranno della presenza operativa di tutor dello sviluppo professionale. Le strutture ospitanti saranno selezionate attentamente affinché risultino effettivi spazi di formazione.

Come sottolineato dall’Assessora Baldassarre, il nuovo Regolamento sarà stilato attraverso la convocazione di tavoli tecnici intervallati da consultazioni pubbliche alla presenza degli operatori di settore, famiglie e associazioni.

FIABA si pone al fianco degli educatori, ne interpreta i bisogni ed opera affinché la formazione degli insegnanti della Scuola dell’Infanzia sia rispondente alle esigenze espresse. Soprattutto, agisce affinché già da subito i bambini 0-6 siano condotti, con la naturalezza e la spontaneità tipiche dell’età, alla scoperta delle differenze esistenti sapendo trarre da esse l’esperienza necessaria ad affrontare i futuri stadi di formazione e di educazione in un contesto sociale caratterizzato da molteplici diversità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *