Il Dipartimento Scuola incontra le allieve del sincro di Blu Aliké al Circolo Sportivo delle Muse

Pubblicato il Pubblicato in articoli - le scuole partecipano, Uncategorized

Familiari, insegnanti, compagni di scuola e di Vita, tecnici, istruttori e amici hanno affollato il bordo vasca della piscina del Circolo delle Muse di Roma per assistere, sabato 17 scorso pomeriggio, allo spettacolo finale presentato dalle allieve del nuoto sincronizzato di blu Aliké.

Il Dipartimento Scuola di FIABA, presente in sede in qualità di ente patrocinante, ha apprezzato la perfetta esibizione di un gruppo integrato di ragazze con e senza disabilità intellettiva e relazionale che hanno scelto di affrontare con tenacia le difficoltà insite nella prova tecnica individuale e di squadra.

Lo spettacolo, simpaticamente denominato Oceano, è stato caratterizzato dalla presenza in acqua di meduse, principesse, sirene, squali e pirati. Magistralmente guidate da Alessia LUCCHINI ed Elisa FILARDO, le ragazze del nuoto sincro integrato hanno espresso serietà e impegno, dimostrandosi per nulla intimorite dagli sguardi festanti degli spettatori.

Le magiche coreografie ideate dalle conduttrici e realizzate con cura da mani sapienti, unite agli accessori colorati indossati dalle atlete hanno condotto il pubblico ad inoltrarsi con gioiosa spensieratezza tra le molte diversità presenti idealmente in un oceano.

La convivenza pacifica tra creature diverse, la condivisione acquatica e il riconoscimento scambievole, favoriti dalla permanenza all’interno di un elemento essenziale per la nostra vita, complice anche la sorprendente efficacia del messaggio simbolico, convincono oggi ancora di più e ci spingono ad aderire senza riserve all’invito alla conoscenza e all’accettazione di tutte le diversità.

Sostenuto dall’Assessorato alla Cultura del Municipio II e Patrocinato da BIOS SPA, FIABA Onlus e Circolo delle Muse, lo spettacolo allestito da blu Aliké ha concluso le attività di allenamento svolte in forma intensiva nel corso dell’anno scolastico 2016/2017.

La meritatissima premiazione delle allieve a bordo vasca, gli incitamenti e le foto di rito hanno accompagnato il bel pomeriggio di festa e posto le basi per un inizio di attività, a settembre, ben più motivante e arricchente di quello visto sino ad ora.

Il nostro plauso è interamente destinato, pertanto, alle sincronette Irene, Laura, Camilla, Sofia, Livia, Francesca, Sofia, Deyanira, Aurora, Maria Rita e Maria Costanza. Segnaliamo la prova in acqua esibita da tre piccole principianti di nuoto, Elisabetta, Chiara e Laura che si sono cimentate, senza alcun aiuto da parte delle istruttrici, nell’attraversamento della piscina.

Infine, due meritatissime medaglie sono state assegnate a Monia e ad Alessia, allieve universitarie della divisione di Tor Vergata, ugualmente presenti alla kermesse di sabato pomeriggio.

Abbattere pregiudizi mentali e condizionamenti sociali, comunemente esercitati nei riguardi dei giovani atleti affetti da disabilità intellettiva e relazionale, significa soprattutto credere che tutti possano, ciascuno con le proprie specificità, raggiungere i livelli tecnici massimi consentiti e, qualche volta, andare anche oltre.

FIABA ha di recente siglato con blu Aliké un protocollo d’intesa finalizzato a perseguire nel concreto, unite negli intenti, un obiettivo molto importante per tutti, quello di credere possibile il superamento dei limiti individuali e sociali.

L’augurio del Dipartimento Scuola, che ringrazia per il graditissimo invito allo spettacolo del 17 giugno, è quello che si possa percorrere un tratto di percorso comune affinché altri giovani, con o senza disabilità, si avvicinino da protagonisti, con fiducia e sicurezza, ad uno sport bello, affascinante ed educativo.

Per leggere la locandina dell’esibizione cliccare:

volantino esibizione definitivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *