L’I.C. Villa Paganini di Roma visita il Museo Storico dei Bersaglieri e partecipa alle cerimonie di omaggio ai Caduti della Grande Guerra

Pubblicato il Pubblicato in articoli - le scuole partecipano, blog

Gli alunni della classe IV Scuola Primaria ‘Villa Paganini’ di Roma, accompagnati dalle loro insegnanti, hanno assistito alle Cerimonie di Rievocazione Storica e all’omaggio ai Caduti della Grande Guerra, all’interno del cortile del Museo Storico dei bersaglieri di Porta Pia.

Accompagnati dalle note musicali della Fanfara dell’8° Reggimento Caserta della Brigata ‘Garibaldi’, gli alunni hanno deposto un omaggio floreale ai piedi del monumento dedicato al Bersagliere Enrico Toti.

La Cerimonia, organizzata l’8 giugno scorso dall’Associazione Akkuaria di Catania in occasione della Giornata denominata Quel soldato ha la nostra voce, ha visto l’attiva collaborazione dell’Associazione Nazionale Bersaglieri di Roma Capitale e della Presidenza Regionale Sicilia.

Presenti Rosaria Brocato, coordinatrice del Dipartimento Scuola di FIABA, Giuseppe Trieste, Presidente Nazionale e Vera Ambra, autrice del romanzo Piume baciatemi la guancia ardente, la mattinata è proseguita con la visita guidata dei cimeli della Prima Guerra Mondiale e della storica bicicletta di Enrico Toti.

Il Generale di Divisione Giuseppenicola TOTA, Capo V Reparto Affari Generali dello Stato Maggiore dell’Esercito e il Colonnello Fabrizio BIANCONE, direttore del Museo, hanno rivolto ai bambini presenti parole di incoraggiamento e plauso per la serietà e l’interesse dimostrati nel partecipare alla festosa manifestazione.

Il Colonnello Nunzio PAOLUCCI, Presidente dell’Associazione Bersaglieri della Presidenza di Roma Capitale ha in seguito ospitato i numerosi partecipanti alla Giornata nella Sala Convegni della Caserma La Marmora di Via Anicia.

La storia romanzata del Bersagliere Salvatore DAMAGGIO, presentata e discussa dall’autrice Vera Ambra, Presidentessa dell’Associazione Akkuaria, ha rappresentato una splendida occasione di studio e riflessione sugli eroici fatti accaduti sul Monte Pasubio il 2 luglio 1916.

Di particolare rilievo segnaliamo la relazione svolta dal Generale TOTA, ricca di notizie biografiche inedite su Salvatore Damaggio, accompagnate da considerazioni sull’importanza della conoscenza diretta dei documenti storici, l’unica in grado di smantellare i più comuni stereotipi circolanti nella società odierna.

Gli ospiti relatori, Elena Cordaro, Responsabile della Società Umanitaria di Roma, il Colonnello Cristiano Maria DECHIGI, Capo dell’Ufficio Storico dello SME, Rosaria Brocato, responsabile del Dipartimento Scuola di FIABA, il Generale Giuseppe LABIANCA, direttore della rivista Fiamme Cremisi e il Capitano Salvatore Aurelio TOSTO, Presidente Regionale Sicilia hanno alternato i loro interventi mettendo in rilievo lo spessore storico ma anche umano di Salvatore Damaggio.

Ricco di note biografiche e apprezzamenti sul lavoro svolto, Elia Fiorillo, giornalista moderatore della serata, ha raccordato con arte le testimonianze raccolte offrendo al pubblico presente una graditissima sintesi di quanto svolto.

Il Dipartimento Scuola e la Presidenza nazionale di FIABA ringraziano Vera Ambra e il Colonnello Paolucci per l’autorevole ospitalità ricevuta.

Per saperne di più cliccare:

http://www.associazioneakkuaria.it/?p=6157

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *