Metodi e pratiche della mediazione culturale in ambito scolastico e sociale. Conoscenza e dialogo – Sanremo 23, 24 e 25 giugno 2017

Pubblicato il Pubblicato in articoli - attività di formazione, Uncategorized

Corso di Formazione Nazionale intensivo in presenza per docenti di ogni ordine e grado, operatori sociali e umanitari, volontari e addetti di settore

erogato da FIABA Onlus nell’ambito di

Sanremo BenEssere ‘Festival delle Scienze Filosofiche per il BenEssere Psichico e Fisico

Villa Ormond – Corso Cavallotti a Sanremo 23, 24, 25 giugno 2017

FIABA è Ente Accreditato MIUR – Decreto Prot. n. AOODPIT 784 del 01.08.2016

Carta del Docente

per informazioni inviare una mail a dipartimentoscuola@fiaba.org

Per iscrizioni al corso inviare una mail a info@fiaba.org e attendere conferma

“Metodi e pratiche della mediazione culturale in ambito scolastico e sociale. Conoscenza e dialogo”

A.S. 2016-2017

Ambiti Specifici: Dialogo Interculturale e Interreligioso

Ambiti Trasversali: Metodologie e attività laboratoriali

Sede di svolgimento: Sanremo (Imperia) – Sala Conferenze PALAFIORI Corso Giuseppe Garibaldi

Data di inizio: venerdì 23.06.2017 – Data di termine: domenica 25.06.2017

Orario di svolgimento: (venerdì 23 giugno) ore 16.00-19.00; (sabato 24 giugno) ore 09.00-14.00; (domenica 25 giugno) ore 9.00-14.00. Sono inoltre previste n. 7 ore operative di workshop, distribuite nei tre giorni e selezionate tra quelle in programma nell’ambito del Festival del Benessere. Il corso avrà la durata complessiva di n. 20 ore autorizzate dal MIUR.

Durata: n. 2o ore intensive di formazione riconosciute dal MIUR per i docenti delle scuole di ogni ordine e grado.

Docenti/Formatori: Dott.ssa Rosa MININNI, Prof.ssa Rosaria Brocato, Dott.ssa Immacolata GIULIANI

Docente/Referente FIABA: Prof.ssa Rosaria BROCATO

Costo: € 100.00 – Numero minimo/massimo di partecipanti: n. 50/100 (il corso verrà attivato al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni)

      Da molti anni il nostro paese sta attraversando un forte cambiamento sociale. Il flusso migratorio sempre crescente sta modificando in modo radicale la nostra società e come in ogni mutamento ed evoluzione, si creano  momenti di transizione, spesso caotici, in cui si respira paura, disorientamento e disadattamento. Una complessità di problematiche che necessitano di interventi mirati, al fine di evitare conflitti, pregiudizi e abbattere le barriere mentali che creano incomprensioni, disagi, sofferenze, intolleranze, diffidenze.

      Diverse provenienze geografiche, culture e religioni impongono una ridefinizione del ruolo dell’insegnante e l’attivazione di una didattica attenta alle differenze, rispettosa delle origini ma orientata all’integrazione interculturale.

Presentazione

       Il Corso è stato progettato per formare i docenti e il personale scolastico delle scuole di ogni ordine e grado  ma anche operatori umanitari, sociali e sanitari che si rapportano con i minori per lo sviluppo di competenze specifiche nella comunicazione tra gruppi di persone differenti per lingue, etnie, culture e religioni.

      Il corso fornirà pertanto al personale della scuola e agli operatori di settore gli strumenti di base in grado di promuovere la conoscenza reciproca, il dialogo interculturale, il rispetto dei vissuti, la condivisione delle opinioni, l’integrazione scolastica e sociale, la pace e l’armonia fra i popoli.

Obiettivi

Il  corso si propone di accompagnare i corsisti in un viaggio di conoscenza e dialogo nei diversi mondi culturali presenti a scuola e nella società attraverso:

  • l’acquisizione di forme di conoscenza e di trasmissione di saperi differenti;
  • lo studio di metodi e tecniche in grado di creare comunicazione e condivisione fra culture anche molto diverse tra loro;
  • l’analisi dei metodi e delle pratiche della mediazione culturale in ambito scolastico;
  • l’approccio con la diversità linguistica, religiosa e culturale degli alunni con e senza disabilità;
  • la narrazione, la scrittura e la descrizione delle storie personali attraverso l’attivazione di laboratori di scrittura creativa;
  • il disegno dei luoghi geografici di partenza, il viaggio e l’incontro con il contesto sociale e scolastico e sociale di arrivo;
  • esperienze laboratoriali per gruppi di lavoro

Metodologia

Le docenti attiveranno laboratori di gruppo e forniranno dispense, materiali video e cartacei in grado di rendere il corso attivo e interattivo.

Programma

1° Modulo: Introduzione alla Mediazione Culturale. Educare alla diversità. Metodi e Pratiche della Mediazione e del Dialogo Interculturale. Laboratori di Mediazione Culturale. Lettura di materiale di studio. Bibliografia/Sitografia. Lavori personali e di gruppo. Preparazione di una relazione finale.

2° Modulo: La Gestione dei conflitti e delle emozioni. Comunicazione interculturale. Empatia Lettura di materiale di studio. Bibliografia/Sitografia. Lavori personali e di gruppo. Preparazione di una relazione finale

3° ModuloLa narrazione del vissuto personale. Il distacco dalla Terra di origine, il viaggio e l’incontro con il nuovo; L’intercultura raccontata dai protagonisti e dai loro genitori/comunità. Il disegno, le fotografie e gli oggetti personali quali strumenti narrativi biografici ed autobiografici. Lavori personali e di gruppo. Attivazione di laboratori di scrittura e narrazione.

4° Modulo: Organizzazione di lavori personali e/o di gruppo. Studio assistito di materiali descrittivi. Bibliografia/Sitografia. Guida alla preparazione di una relazione finale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *